La Rada esterna - Matti da pescare

Cerca


Pagelli di taglia ridotta in tutta la rada esterna-presenza di tunnidi oltre le 5 miglia-Polpi Seppie in tutto il golfo- grossi Serra all'interno delle aree portuali-

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Rada esterna

Le zone di pesca

RADA ESTERNA

La rada esterna è ottima per la pesca al bollentino nelle stagioni autunnali ed invernali, quando il pagello accosta in gran numero in questo specchio aqueo.
Innescando brancue( se si è fortunati a reperirle), ed anellini in genere, se ne possono catturare grandi quantità e di buona taglia.
Vista la dispersività del tratto di mare, si consiglia di pescare allo scarriccio, e quindi, trovato il branco, calare l'ancora ( attenzione alle rotte delle navi mercantili).
La rada esterna in precedenza era zona da sgombri ma con il passare degli anni, e forse per l'aumentare del transito di navi mercantili, il pennuto si è spostato lungo il versante tra Portovenere ed il Parco delle5 terre.

 
Cerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu