Leccia e Ricciola - Matti da pescare

Cerca


Pagelli di taglia ridotta in tutta la rada esterna-presenza di tunnidi oltre le 5 miglia-Polpi Seppie in tutto il golfo- grossi Serra all'interno delle aree portuali-

Vai ai contenuti

Menu principale:

Leccia e Ricciola

Le altre prede

RICCIOLA

È il più grande pesce della famiglia dei carangidi, potendo raggiungere e superare i 2 metri di lunghezza. È un pesce pelagico caratterizzato dalla colorazione argentea azzurra, con una linea longitudinale di colore oro, coda forcuta e due pinne dorsali, la prima corta e la seconda lunga. Presenta una barra bruna obliqua che attraversa l'occhio.
La ricciola è molto più confidente in fase giovanile, mentre diventa più scaltra e attenta man mano che cresce. Gli esemplari più giovani, nella cui livrea sono evidenti sfumature gialle, tendono ad aggregarsi in branchi, gli esemplari più vecchi sono generalmente solitari. L'avvicinamento alla costa avviene in primavera e estate, periodo della riproduzione

Ordine : PERCIFORMI
Famiglia: CARANGIDI
Genere : SERIOLA
SERIOLA DUMERILII

LECCIA

Questo maestoso carangide si incontra in tutto il mar Mediterraneo e nell'Atlantico orientale tra il Golfo di Guascogna e le coste africane.
E' una specie pelagica ma che ha costumi costieri, perlomeno nella bella stagione. Non esita ad avventurarsi nelle acque salmastre per cacciare i cefali di cui è ghiotta
Questa specie ha corpo compresso lateralmente con forma di losanga e caratterizzato da testa in proporzione piccola con bocca molto grande che giunge fino ben oltre l'occhio. Le pinne pettorali e ventrali sono abbastanza piccole mentre la pinna anale e la seconda pinna dorsale sono opposte e simmetriche. La prima pinna dorsale è ridotta ad una fila di piccoli raggi spinosi, la pinna caudale è falcata. La linea laterale presenta una vistosa curva verso il basso subito dopo le pinne pettorali.
Il colore è grigio verdastro sul dorso e bianco madreperlaceo caratteristico sui fianchi, le pinne sono scure, talvolta con bordi bianchi.
Raggiunge e supera i 2 metri per un peso che può avvicinarsi ai 70 kg.

Ordine : PERCIFORMI   
Famiglia: CARANGIDI
Genere : LICHIA
LICHIA AMIA




 
Cerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu