Lo sgombro - Matti da pescare

Cerca


Pagelli di taglia ridotta in tutta la rada esterna-presenza di tunnidi oltre le 5 miglia-Polpi Seppie in tutto il golfo- grossi Serra all'interno delle aree portuali-

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lo sgombro

Le prede comuni

LO SGOMBRO

Sino a qualche anno fa questo pesce si insidiava prevalentemente nella rada esterna del golfo tra Torre Scuola e Tellaro.
Da qualche anno, però, accosta più fraquentemente nel tratto di mare che va da punta San Pietro
allo scoglio Ferrale, a circa mezzo miglio dalla costa, forse attirato da più mangianza
Gli orari migliori sono l'alba e le prime ore del mattino.
Lo sgombro si insidia a traina usando cucchiaini, piume o piccoli minnow oppure,
bene ancorati a bolentino dopo una generosa pasturazione ;come esca l'ideale è
il trancio di sarda.
La stagione ottimale è l'estate

Ordine : PERCIFORMI
Famiglia: SCOMBRIDI
Genere : SCOMBER
SCOMBER SCOMBRUS

 
Cerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu